La delegazione internazionale MedLS a Manduria per un tavolo di lavoro in Italia

Dalla Grecia a Manduria per il programma europeo di cooperazione territoriale internazionale Mediterranean Life Style. Lunedì 15 dicembre, infatti, il GAL Terre del Primitivo ospiterà il meeting nazionale tra partners italiani e stranieri del progetto MedLS, chiamati a confrontarsi sull’idea di sviluppo integrato basato sui valori indicativi dello stile di vita mediterraneo. Appuntamento alle 10 nella sede di via Ludovico Omodei 28. Tradizioni, natura, relazioni sociali, un regime alimentare corretto: queste alcune delle peculiarità dell’iniziativa che ha come fine ultimo quello di promuovere il turismo nelle zone del Mediterraneo. Ed è proprio su questi argomenti e su molto altro che i vari partner- con capofila il comune di Leverano- si confronteranno nella riunione operativa: insieme Provincia di Lecce, GAL "Terre del Primitivo", Istituto Pugliese di Ricerche Economiche e Sociali (Ipres), Development Company of Western Greece Region SA (Olympiaki), Region of Ionian Islands Regional Unit of Corfù.

Scopo dell’incontro, fare il punto sulle iniziative messe in cantiere e progettare gli eventi futuri (sino al 31 marzo 2015, data di chiusura del progetto), sempre in una dimensione internazionale. Una riunione in perfetta continuità con l’iniziativa del Festival della Dieta Mediterranea, organizzato nel mese di ottobre proprio dal GAL Terre del Primitivo con lo scopo di valorizzare quello che l’Unesco ha definito patrimonio culturale immateriale dell’umanità. Non un evento isolato, infatti, ma un progetto ben più ampio che mira a veicolare un vero e proprio stile di vita, con particolare attenzione ai più giovani. Saranno proprio gli ospiti italiani e greci a definire le linee guida dell’intervento nel mondo della scuola, con la consegna di un kit informativo sulla Dieta Mediterranea e le buone pratiche, destinato ai bambini delle scuole elementari particolarmente esposti al rischio di obesità infantile. Nell’agenda dei lavori del management team, particolare attenzione sarà rivolta anche alla promozione del Manuale informativo, al sito web quale strumento di promozione e aggregazione, infine alla realizzazione di corsi di cucina e piattaforme interattive. A fare gli onori di casa saranno il Presidente e il Direttore del GAL Terre del Primitivo, rispettivamente Ernesto Soloperto e Rita Mazzolani che sottolineano come il progetto si incardini perfettamente in quell’idea di rispetto del territorio e di chi lo abita. “Questa visione comune tra Grecia e Italia- commentano- è strategica in quanto favorisce lo sviluppo locale ed internazionale in ambito culturale, turistico, alimentare, artigianale ed ambientale”.

La delegazione internazionale, inoltre, potrà conoscere i prodotti tipici della dieta mediterranea e, in particolare, di questo angolo di Puglia, attraverso un incontro tra gusto e cultura. Gli ospiti, oltre che Manduria, visiteranno Oria per conoscere una delle tante realtà finanziate dal GAL Terre del Primitivo: si tratta della biblioteca di Vincenzo Corrado che coniuga l’esperienza gastronomica al piacere della lettura. Saranno illustrate le varie portate tra storia, tradizione, ingredienti della terra e creatività.             

 

Ufficio Stampa GAL Terre del Primitivo

Valeria D’Autilia – 335 5814559

Jessica Niglio – 380 7758456

pressgalterredelprimitivo@gmail.com

Allegato: 

 

Agenda

L M M G V S D
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31