Erchie

Indirizzo: Via Santa Croce, 2
Sito web: www.comune.erchie.br.it
CAP: 72020
Prefisso: 0831
Abitanti: 8.989

Erchie, il cui territorio ha restituito reperti risalenti al neolitico, potrebbe essere stata un centro religioso, legato ad un luogo di culto del dio Ercole, dal quale avrebbe ripreso il nome di Hercolanum (o Heracle). Dopo la conquista romana, perse d'importanza per la vicinanza di Mandurium (Manduria) e soprattutto di Tarentum (Taranto). Nel I secolo d.C. compare con il nome di Hercle.

Verso il X secolo alcuni monaci basiliani crearono il santuario di Santa Lucia su un antico luogo di culto messapico sito in una grotta. Ai monaci basiliani si deve inoltre l'introduzione del culto di Santa Irene, oggi patrona della città.

Tra il XIII e il XIV secolo la sua popolazione continua a diminuire: nel 1377 sono attestati una ventina di abitanti e più che un centro abitato si può parlare di un casale rurale. Il toponimo nel frattempo si è andato modificando da Hercle a Herchie.

Il ripopolamento del borgo iniziò nel XVI secolo con l'arrivo di albanesi che fuggivano dai turchi, ma solo dopo il Seicento il numero degli abitanti crebbe in modo più consistente.

Passò come feudo dai Montefuscoli, che ricostruirono il centro dopo le incursioni saracene, ai Mairo, ai Bonifacio, agli Albrizzi e ai Laviano che nel XVIII secolo fecero costruire il palazzo ducale. Nel 1754 la popolazione comprendeva 233 foresi (forestieri) su una popolazione poco inferiore alle mille persone. Oggi la popolazione è di circa 9000 abitanti.

fonte: wikipedia.it

Informative

stdClass Object ( [nid] => 229 [type] => comune [language] => it [uid] => 1 [status] => 1 [created] => 1360319349 [changed] => 1360319349 [comment] => 0 [promote] => 0 [moderate] => 0 [sticky] => 0 [tnid] => 229 [translate] => 0 [vid] => 110 [revision_uid] => 1 [title] => Erchie [body] =>

Erchie, il cui territorio ha restituito reperti risalenti al neolitico, potrebbe essere stata un centro religioso, legato ad un luogo di culto del dio Ercole, dal quale avrebbe ripreso il nome di Hercolanum (o Heracle). Dopo la conquista romana, perse d'importanza per la vicinanza di Mandurium (Manduria) e soprattutto di Tarentum (Taranto). Nel I secolo d.C. compare con il nome di Hercle.

Verso il X secolo alcuni monaci basiliani crearono il santuario di Santa Lucia su un antico luogo di culto messapico sito in una grotta. Ai monaci basiliani si deve inoltre l'introduzione del culto di Santa Irene, oggi patrona della città.

Tra il XIII e il XIV secolo la sua popolazione continua a diminuire: nel 1377 sono attestati una ventina di abitanti e più che un centro abitato si può parlare di un casale rurale. Il toponimo nel frattempo si è andato modificando da Hercle a Herchie.

Il ripopolamento del borgo iniziò nel XVI secolo con l'arrivo di albanesi che fuggivano dai turchi, ma solo dopo il Seicento il numero degli abitanti crebbe in modo più consistente.

Passò come feudo dai Montefuscoli, che ricostruirono il centro dopo le incursioni saracene, ai Mairo, ai Bonifacio, agli Albrizzi e ai Laviano che nel XVIII secolo fecero costruire il palazzo ducale. Nel 1754 la popolazione comprendeva 233 foresi (forestieri) su una popolazione poco inferiore alle mille persone. Oggi la popolazione è di circa 9000 abitanti.

fonte: wikipedia.it

Indirizzo: 
Via Santa Croce, 2
Sito web: 
www.comune.erchie.br.it
CAP: 
72020
Prefisso: 
0831
Abitanti: 
8.989
[log] => [revision_timestamp] => 1360319349 [format] => 2 [name] => admin [picture] => [data] => a:2:{s:13:"form_build_id";s:37:"form-7fd8e8d3561b5c95b8a61b466253f690";s:18:"admin_compact_mode";b:1;} [path] => comuni/erchie [field_comind] => Array ( [0] => Array ( [value] => Via Santa Croce, 2 [safe] => Via Santa Croce, 2 [view] => Via Santa Croce, 2 ) ) [field_comsito] => Array ( [0] => Array ( [value] => www.comune.erchie.br.it [safe] => www.comune.erchie.br.it [view] => www.comune.erchie.br.it ) ) [field_comcap] => Array ( [0] => Array ( [value] => 72020 [safe] => 72020 [view] => 72020 ) ) [field_compref] => Array ( [0] => Array ( [value] => 0831 [safe] => 0831 [view] => 0831 ) ) [field_comabit] => Array ( [0] => Array ( [value] => 8.989 [safe] => 8.989 [view] => 8.989 ) ) [field_comlogo] => Array ( [0] => Array ( [fid] => 127 [uid] => 1 [filename] => erchie_0.jpg [filepath] => sites/default/files/logocom/erchie_0.jpg [filemime] => image/jpeg [filesize] => 29090 [status] => 1 [timestamp] => 1360319348 [list] => 1 [data] => Array ( [alt] => [title] => ) [nid] => 229 [view] => ) ) [taxonomy] => Array ( ) [nodewords] => Array ( ) [build_mode] => 0 [readmore] => 1 [content] => Array ( [body] => Array ( [#weight] => -3 [#value] =>

Erchie, il cui territorio ha restituito reperti risalenti al neolitico, potrebbe essere stata un centro religioso, legato ad un luogo di culto del dio Ercole, dal quale avrebbe ripreso il nome di Hercolanum (o Heracle). Dopo la conquista romana, perse d'importanza per la vicinanza di Mandurium (Manduria) e soprattutto di Tarentum (Taranto). Nel I secolo d.C. compare con il nome di Hercle.

Verso il X secolo alcuni monaci basiliani crearono il santuario di Santa Lucia su un antico luogo di culto messapico sito in una grotta. Ai monaci basiliani si deve inoltre l'introduzione del culto di Santa Irene, oggi patrona della città.

Tra il XIII e il XIV secolo la sua popolazione continua a diminuire: nel 1377 sono attestati una ventina di abitanti e più che un centro abitato si può parlare di un casale rurale. Il toponimo nel frattempo si è andato modificando da Hercle a Herchie.

Il ripopolamento del borgo iniziò nel XVI secolo con l'arrivo di albanesi che fuggivano dai turchi, ma solo dopo il Seicento il numero degli abitanti crebbe in modo più consistente.

Passò come feudo dai Montefuscoli, che ricostruirono il centro dopo le incursioni saracene, ai Mairo, ai Bonifacio, agli Albrizzi e ai Laviano che nel XVIII secolo fecero costruire il palazzo ducale. Nel 1754 la popolazione comprendeva 233 foresi (forestieri) su una popolazione poco inferiore alle mille persone. Oggi la popolazione è di circa 9000 abitanti.

fonte: wikipedia.it

[#title] => [#description] => [#printed] => 1 ) [field_comind] => Array ( [#type_name] => comune [#context] => full [#field_name] => field_comind [#post_render] => Array ( [0] => content_field_wrapper_post_render ) [#weight] => -2 [field] => Array ( [#description] => [items] => Array ( [0] => Array ( [#formatter] => default [#node] => stdClass Object *RECURSION* [#type_name] => comune [#field_name] => field_comind [#weight] => 0 [#theme] => text_formatter_default [#item] => Array ( [value] => Via Santa Croce, 2 [safe] => Via Santa Croce, 2 [#delta] => 0 ) [#title] => [#description] => [#theme_used] => 1 [#printed] => 1 [#type] => [#value] => [#prefix] => [#suffix] => [#children] => Via Santa Croce, 2 ) [#title] => [#description] => [#children] => Via Santa Croce, 2 [#printed] => 1 ) [#single] => 1 [#attributes] => Array ( ) [#required] => [#parents] => Array ( ) [#tree] => [#context] => full [#page] => 1 [#field_name] => field_comind [#title] => Indirizzo [#access] => 1 [#label_display] => above [#teaser] => [#node] => stdClass Object *RECURSION* [#type] => content_field [#children] => Via Santa Croce, 2 [#printed] => 1 ) [#title] => [#description] => [#children] =>
Indirizzo: 
Via Santa Croce, 2
[#printed] => 1 ) [field_comsito] => Array ( [#type_name] => comune [#context] => full [#field_name] => field_comsito [#post_render] => Array ( [0] => content_field_wrapper_post_render ) [#weight] => -1 [field] => Array ( [#description] => [items] => Array ( [0] => Array ( [#formatter] => default [#node] => stdClass Object *RECURSION* [#type_name] => comune [#field_name] => field_comsito [#weight] => 0 [#theme] => text_formatter_default [#item] => Array ( [value] => www.comune.erchie.br.it [safe] => www.comune.erchie.br.it [#delta] => 0 ) [#title] => [#description] => [#theme_used] => 1 [#printed] => 1 [#type] => [#value] => [#prefix] => [#suffix] => [#children] => www.comune.erchie.br.it ) [#title] => [#description] => [#children] => www.comune.erchie.br.it [#printed] => 1 ) [#single] => 1 [#attributes] => Array ( ) [#required] => [#parents] => Array ( ) [#tree] => [#context] => full [#page] => 1 [#field_name] => field_comsito [#title] => Sito web [#access] => 1 [#label_display] => above [#teaser] => [#node] => stdClass Object *RECURSION* [#type] => content_field [#children] => www.comune.erchie.br.it [#printed] => 1 ) [#title] => [#description] => [#children] =>
Sito web: 
www.comune.erchie.br.it
[#printed] => 1 ) [#content_extra_fields] => Array ( [title] => Array ( [label] => Titolo [description] => Form del modulo Node. [weight] => -5 ) [body_field] => Array ( [label] => Descrizione [description] => Form del modulo Node. [weight] => -3 [view] => body ) [revision_information] => Array ( [label] => Informazione sulla revisione [description] => Form del modulo Node. [weight] => 6 ) [author] => Array ( [label] => Informazioni sull'autore [description] => Form del modulo Node. [weight] => 5 ) [options] => Array ( [label] => Opzioni di pubblicazione [description] => Form del modulo Node. [weight] => 7 ) [language] => Array ( [label] => Lingua [description] => Form del modulo Lingua. [weight] => 0 ) [translation] => Array ( [label] => Impostazioni di traduzione [description] => Form del modulo di traduzione. [weight] => 30 ) [menu] => Array ( [label] => Impostazioni del menù [description] => Form del modulo Menu. [weight] => -4 ) [path] => Array ( [label] => Impostazioni percorso [description] => Form del modulo Path [weight] => 8 ) [xmlsitemap] => Array ( [label] => XML sitemap [description] => XML sitemap module form [weight] => 30 ) [nodewords] => Array ( [label] => Meta tag [description] => Meta tags fieldset. [weight] => 4 ) ) [#pre_render] => Array ( [0] => content_alter_extra_weights ) [field_comcap] => Array ( [#type_name] => comune [#context] => full [#field_name] => field_comcap [#post_render] => Array ( [0] => content_field_wrapper_post_render ) [#weight] => 0 [field] => Array ( [#description] => [items] => Array ( [0] => Array ( [#formatter] => default [#node] => stdClass Object *RECURSION* [#type_name] => comune [#field_name] => field_comcap [#weight] => 0 [#theme] => text_formatter_default [#item] => Array ( [value] => 72020 [safe] => 72020 [#delta] => 0 ) [#title] => [#description] => [#theme_used] => 1 [#printed] => 1 [#type] => [#value] => [#prefix] => [#suffix] => [#children] => 72020 ) [#title] => [#description] => [#children] => 72020 [#printed] => 1 ) [#single] => 1 [#attributes] => Array ( ) [#required] => [#parents] => Array ( ) [#tree] => [#context] => full [#page] => 1 [#field_name] => field_comcap [#title] => CAP [#access] => 1 [#label_display] => above [#teaser] => [#node] => stdClass Object *RECURSION* [#type] => content_field [#children] => 72020 [#printed] => 1 ) [#title] => [#description] => [#children] =>
CAP: 
72020
[#printed] => 1 ) [field_compref] => Array ( [#type_name] => comune [#context] => full [#field_name] => field_compref [#post_render] => Array ( [0] => content_field_wrapper_post_render ) [#weight] => 1 [field] => Array ( [#description] => [items] => Array ( [0] => Array ( [#formatter] => default [#node] => stdClass Object *RECURSION* [#type_name] => comune [#field_name] => field_compref [#weight] => 0 [#theme] => text_formatter_default [#item] => Array ( [value] => 0831 [safe] => 0831 [#delta] => 0 ) [#title] => [#description] => [#theme_used] => 1 [#printed] => 1 [#type] => [#value] => [#prefix] => [#suffix] => [#children] => 0831 ) [#title] => [#description] => [#children] => 0831 [#printed] => 1 ) [#single] => 1 [#attributes] => Array ( ) [#required] => [#parents] => Array ( ) [#tree] => [#context] => full [#page] => 1 [#field_name] => field_compref [#title] => Prefisso [#access] => 1 [#label_display] => above [#teaser] => [#node] => stdClass Object *RECURSION* [#type] => content_field [#children] => 0831 [#printed] => 1 ) [#title] => [#description] => [#children] =>
Prefisso: 
0831
[#printed] => 1 ) [field_comabit] => Array ( [#type_name] => comune [#context] => full [#field_name] => field_comabit [#post_render] => Array ( [0] => content_field_wrapper_post_render ) [#weight] => 2 [field] => Array ( [#description] => [items] => Array ( [0] => Array ( [#formatter] => default [#node] => stdClass Object *RECURSION* [#type_name] => comune [#field_name] => field_comabit [#weight] => 0 [#theme] => text_formatter_default [#item] => Array ( [value] => 8.989 [safe] => 8.989 [#delta] => 0 ) [#title] => [#description] => [#theme_used] => 1 [#printed] => 1 [#type] => [#value] => [#prefix] => [#suffix] => [#children] => 8.989 ) [#title] => [#description] => [#children] => 8.989 [#printed] => 1 ) [#single] => 1 [#attributes] => Array ( ) [#required] => [#parents] => Array ( ) [#tree] => [#context] => full [#page] => 1 [#field_name] => field_comabit [#title] => Abitanti [#access] => 1 [#label_display] => above [#teaser] => [#node] => stdClass Object *RECURSION* [#type] => content_field [#children] => 8.989 [#printed] => 1 ) [#title] => [#description] => [#children] =>
Abitanti: 
8.989
[#printed] => 1 ) [field_comlogo] => Array ( [#type_name] => comune [#context] => full [#field_name] => field_comlogo [#post_render] => Array ( [0] => content_field_wrapper_post_render ) [#weight] => 3 [field] => Array ( [#description] => [items] => Array ( [0] => Array ( [#formatter] => image_plain [#node] => stdClass Object *RECURSION* [#type_name] => comune [#field_name] => field_comlogo [#weight] => 0 [#theme] => imagefield_formatter_image_plain [#item] => Array ( [fid] => 127 [uid] => 1 [filename] => erchie_0.jpg [filepath] => sites/default/files/logocom/erchie_0.jpg [filemime] => image/jpeg [filesize] => 29090 [status] => 1 [timestamp] => 1360319348 [list] => 1 [data] => Array ( [alt] => [title] => ) [nid] => 229 [#delta] => 0 ) [#title] => [#description] => [#theme_used] => 1 [#printed] => 1 [#type] => [#value] => [#prefix] => [#suffix] => [#children] => ) [#title] => [#description] => [#children] => [#printed] => 1 ) [#single] => 1 [#attributes] => Array ( ) [#required] => [#parents] => Array ( ) [#tree] => [#context] => full [#page] => 1 [#field_name] => field_comlogo [#title] => Logo [#access] => 1 [#label_display] => above [#teaser] => [#node] => stdClass Object *RECURSION* [#type] => content_field [#children] => [#printed] => 1 ) [#title] => [#description] => [#children] => [#printed] => 1 ) [#title] => [#description] => [#children] =>

Erchie, il cui territorio ha restituito reperti risalenti al neolitico, potrebbe essere stata un centro religioso, legato ad un luogo di culto del dio Ercole, dal quale avrebbe ripreso il nome di Hercolanum (o Heracle). Dopo la conquista romana, perse d'importanza per la vicinanza di Mandurium (Manduria) e soprattutto di Tarentum (Taranto). Nel I secolo d.C. compare con il nome di Hercle.

Verso il X secolo alcuni monaci basiliani crearono il santuario di Santa Lucia su un antico luogo di culto messapico sito in una grotta. Ai monaci basiliani si deve inoltre l'introduzione del culto di Santa Irene, oggi patrona della città.

Tra il XIII e il XIV secolo la sua popolazione continua a diminuire: nel 1377 sono attestati una ventina di abitanti e più che un centro abitato si può parlare di un casale rurale. Il toponimo nel frattempo si è andato modificando da Hercle a Herchie.

Il ripopolamento del borgo iniziò nel XVI secolo con l'arrivo di albanesi che fuggivano dai turchi, ma solo dopo il Seicento il numero degli abitanti crebbe in modo più consistente.

Passò come feudo dai Montefuscoli, che ricostruirono il centro dopo le incursioni saracene, ai Mairo, ai Bonifacio, agli Albrizzi e ai Laviano che nel XVIII secolo fecero costruire il palazzo ducale. Nel 1754 la popolazione comprendeva 233 foresi (forestieri) su una popolazione poco inferiore alle mille persone. Oggi la popolazione è di circa 9000 abitanti.

fonte: wikipedia.it

Indirizzo: 
Via Santa Croce, 2
Sito web: 
www.comune.erchie.br.it
CAP: 
72020
Prefisso: 
0831
Abitanti: 
8.989
[#printed] => 1 ) [links] => Array ( [node_translation_en] => Array ( [title] => English English [href] => node/362 [language] => stdClass Object ( [language] => en [name] => English [native] => English [direction] => 0 [enabled] => 1 [plurals] => 0 [formula] => [domain] => [prefix] => en [weight] => 0 [javascript] => ) [attributes] => Array ( [title] => Erchie [class] => translation-link ) [html] => 1 ) ) )

 

Agenda

L M M G V S D
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30