Un laboratorio sulle novità nel PSR e della disciplina sull’agriturismo

In data 17 febbraio 2014 sì è tenuto, presso la sede del G.A.L. Terre del Primitivo (sita nel suggestivo ex convento delle Servite a Manduria), un laboratorio tecnico-informativo (organizzato nell’ambito della Misura 331 Azione 2 - Informazione - del PSR Puglia 2007-2013) per promuovere ed incrementare la riqualificazione dell’offerta turistica integrata.

Durante l’evento si sono alternati gli interventi dei relatori moderati Dott.ssa Rita Mazzolani (Direttore GAL Terre del Primitivo).
Il Dott. Ernesto Soloperto (Presidente GAL Terre del Primitivo) ha illustrato l’attività del GAL in termini di incremento e valorizzazione dell’offerta turistica (il GAL, grazie ai fondi del PSR 2007-2013, ha finanziato molte strutture di piccola ricettività come agriturismo, affittacamere e case vacanza, alcune attività legate all’artigianato ed alle attività ludico-ricreative, fattorie didattiche, recupero di immobili di pregio e costituzione di piccoli musei, etc.), di promozione e informazione turistica (sono in corso una serie di attività legate alla realizzazione di itinerari turistici di carattere enogastronomico e naturalistico, di info point presso tutti i Comuni del GAL, di un portale web turistico integrato con applicazioni fruibili dai telefoni smartphone) e di riqualificazione dell’offerta turistica (una serie di laboratori per migliorare le competenze degli operatori turistici come, ad esempio, quello in corso giunto già alla seconda edizione, dal titolo “assistente di eventi enogastronomici”).

Il Dott. Carlo Celiberti (Segretario Commissione Regionale Agriturismo) ha illustrato le novità della nuova legge regionale sull’agriturismo (che sarà  completata da una serie di regolamenti attuativi) fra cui si segnalano la fissazione di una serie di limiti per evitare fenomeni di concorrenza sleale con gli alberghi ed i ristoranti (ad esempio, il numero massimo di coperti e posti letto eviterà di utilizzare gli agriturismo come location di matrimoni e congressi) e la delega ai Comuni relativamente all’istruttoria delle domande per l’iscrizione nell’elenco regionale degli operatori agrituristici (il primo ed indispensabile passo per avviare un’attività agrituristica).

Il Dott. Fabrizio Nardoni (Assessore Risorse agroalimentari della Regione Puglia) ha descritto alcuni risultati raggiunti  dal suo Assessorato come quelli raggiunti per la nuova PAC (Politica Agricola Comunitaria) 2014-2020 che ha visto tutte le regioni concordi all’unanimità su alcuni punti chiave a difesa dell’agricoltura italiana e che ha consentito di ottenere un’ingente stanziamento di fondi per l’agricoltura pugliese; la stessa legge regionale sull’agriturismo (la legge quadro nazionale - Legge 20 febbraio 2006, n. 96 – attendeva da anni un recepimento da parte delle regioni); le attività di promozione dei prodotti pugliesi nel mondo; gli sforzi dedicati e all’integrazione fra il comparto agricolo e quello della pesca e dell’itticoltura tarantina.

Il Dott. Cosimo Roberto Sallustio (Responsabile Asse 3 e 4 PSR 2007-2013) ha sottolineato l’ottimo lavoro svolto dai GAL pugliesi (in cui il GAL Terre del Primitivo è fra i primi in termini di percentuale di fondi erogati che, se non utilizzati, sarebbero ritornati indietro all’Unione Europea) nella programmazione 2007-2013 ed ha sintetizzato alcune linee guida del nuovo PSR (Programma di Sviluppo Rurale) 2014-2020 fra cui l’importanza della creazione di reti all’interno degli operatori del GAL e fra i GAL (il GAL Terre del Primitivo, a tal proposito, ha già costituito una rete di operatori turistici che aderiscono alla carta dei servizi turistici di qualità), le opportunità offerte dalla cooperazione fra i GAL in termini di promozione ed interscambio reciproco.

Una folta folla di gestori di agriturismo, operatori turistici, rappresentati di Enti Locali e cittadini ha partecipato attivamente al laboratorio con una serie di interessanti osservazioni ed interventi di cui sicuramente faranno tesoro l’Assessore alle Risorse agroalimentari ed i dirigenti della Regione Puglia nel redigere i regolamenti attuativi alla legge sull’agriturismo e i bandi del nuovo PSR.

 

 

 

 

Agenda

L M M G V S D
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28